Maniaco denunciato a Ciriè per atti osceni.

Maniaco denunciato

Ieri pomeriggio, sabato 12 maggio, intorno alle 16,30   un operaio di 36 anni di San Francesco al Campo è stato dunque segnalato. Il maniaco denunciato dovrà rispondere di atti osceni in luogo pubblico. L’operazione è stata quindi eseguita dagli agenti della polizia municipale di Ciriè.

La segnalazione da mamme e nonne

Una pattuglia della polizia locale, dunque, impegnata in un controllo delle aree verdi cittadine è stata quindi allertata da mamme e nonne. Avevano dunque portato figli e nipoti nell’area  giochi di via Macario.

L’uomo era al parco

Il giovane è stato quindi fermato e portato in comando dove gli è stato notificata la denuncia  dagli agenti coordinati dell’ispettore capo Roberto Macchioni. L’uomo ha già precedenti specifici per atti osceni.