APRI Onlus spera di implementare l’offerta nei mesi successivi alla pausa estiva.

APRI Onlus e i corsi di riabilitazione visiva

Si sono ormai conclusi i corsi di cucina e pasticceria organizzati dal Centro di Riabilitazione Visiva Asl To4. L’associazione A.P.R.I. Onlus delegazione zonale del Canavese tiene a sottolineare come queste iniziative migliorino l’autonomia domestica della vita quotidiana dei disabili visivi. Non solo, nel 2018 sono stati organizzati anche i laboratori di estetica, riciclo della carta, manipolazione dell’argilla, bigiotteria e pilates.

Le parole del presidente A.P.R.I. Bongi

“Nei mesi scorsi il laboratorio gastronomico si è duplicato” – afferma Marco Bongi presidente A.P.R.I. Onlus – “dall’inizio del 2018 si è infatti formato un gruppo specifico che si è dedicato alla pasticceria. Il tradizionale laboratorio di cucina ha comunque continuato ad esistere sotto la guida degli esperti, ipovedenti, Simona Valinotti e Erik Piovanelli. Il giro si sta dunque allargando e speriamo di poter riprendere le attività nel prossimo autunno”.

Il commento della coordinatrice Allegro

“Sono molto contenta anche del successo ottenuto dai gruppi di auto-mutuo aiuto decentrati sul territorio” afferma la coordinatrice Dott.ssa Sonia Allegro,“in particolare sono partiti due nuovi gruppi a Chivasso e a Ciriè. Ciò ha acconsentito al Centro di attrarre anche utenti residenti su territori diversi dell’Aslto4. non sono mancati importanti momenti di sensibilizzazione come gli interventi al CIAC di Ivrea, alla scuola media di Valperga e le cene al buio organizzate a Bollengo”.