Aria inquinata Leini lo è più di Ivrea e scoppia la polemica.

Aria inquinata a Ivrea

L’aria inquinata a Ivrea ha sollevato non poche critiche nell’ultimo Consiglio comunale, seppure i dati non fossero ancora arrivati. Il capogruppo di Viviamo Ivrea, Francesco Comotto, ha infatti chiesto di parlare degli ultimi risultati rilevati dall’Arpa Piemonte. In città la centralina per monitorare l’atmosfera si trova in viale Liberazione.

Le preoccupazioni di Comotto

Il capogruppo di opposizione Viviamo Ivrea, quando sono poi arrivati poi i risultati, ha stigmatizzato la mancanza di comunicazione da parte del municipio. Infatti se alla data del consiglio comunale il dato era ancora sotto la soglia, appena qualche giorno dopo è andato  oltre. La preoccupazione, dunque, è rimasta.

La risposta del sindaco Della Pepa

Secondo Comotto la risposta del sindaco di Ivrea, Carlo Della Pepa, non è accettabile. Come ha riferito, dire che Leini, dove è posizionata l’altra centralina Arpa, è più inquinata di Ivrea, non elimina il problema delle polveri sottili. Per il gruppo Viviamo Ivrea, quindi, oltre a  comunicare subito il superamento dei limiti, il Comune avrebbe anche dovuto prendere i necessari provvedimenti.