Carta Identità Elettronica ad Ivrea.

Debutto ad Ivrea

Carta Identità Elettronica. Da fine ottobre anche i cittadini di Ivrea possono chiedere ed ottenere la Carta Identità Elettronica (C.I.E.). Le nuove CIE sono della dimensione di un bancomat  e dotate di molti sistemi di sicurezza. Hanno la stessa durata delle carte attuali. Inizialmente, saranno, quindi, rilasciate solo alla scadenza di quella posseduta (o nei sei mesi precedenti la data di scadenza), se deteriorate oppure, previa denuncia, in caso di furto o smarrimento. Le precedenti carte di identità cartacee continuano ad essere valide sino alla scadenza naturale. Non devono, infatti, né possono essere sostituite. Il Ministero dell’Interno ha fornito al Comune di Ivrea 3 stazioni informatiche e tutta la tecnologia necessaria per l’acquisizione dei dati ed il collegamento con il sistema centrale di emissione. La fase di test è ormai terminata ed il sistema è pronto per l’avvio  regime.

Come richiederla

Carta Identità Elettronica. Il comune di residenza acquisisce i dati del cittadino, la fotografia e le impronte digitali. Quindi, li trasmette telematicamente al Ministero dell’Interno. Il Ministero, infatti, attraverso il Poligrafico dello Stato, emetterà la Carta di Identità Elettronica. La CIE sarà recapiterà all’indirizzo dichiarato dal cittadino (oppure in Comune) entro 6 giorni lavorativi. Occorrerà quindi, come per il passaporto, richiedere la carta d’identità per tempo, dal momento che il rilascio non è immediato. Per chiedere la CIE è necessario prenotare un appuntamento di persona all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o in Anagrafe, oppure per telefono o email, indicando sempre un numero di telefono presso cui essere richiamati. Per il momento le prenotazioni devono essere chieste direttamente al comune e non possono essere ottenute attraverso il sito del Ministero dell’Interno.

Leggi anche:  Materiale fotovoltaico tra i rifiuti a San Carlo

Servizi utili

Carta Identità Elettronica ecco i costi.  La spesa, che comprende le spese di spedizione, in caso di rinnovo è di euro 22,00. Il costo del duplicato in caso di deterioramento o smarrimento è di euro 27,00. l momento della richiesta sarà anche possibile dichiarare il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti. La Carta Identità Elettronica sarà inoltre lo strumento con cui i cittadini potranno avere accesso non solo ai servizi on line comunali, ma a tutti quelli erogati dalle pubbliche amministrazioni e consentirà il rilascio dello S.P.I.D. (Sistema pubblico di identità digitale) al titolare di ogni CIE. Soltanto in casi di urgenza o previsti dalla legge sarà possibile rilasciare ancora la Carta di Identità Cartacea. Per maggiori informazioni e approfondimenti è possibile consultare la sezione del sito del Comune di Ivrea dedicata alla Carta Identità Elettronica.