Caduti Nassiriya intitolata piazza a Carema. Tanti gli ospiti, anche i giovani delle scuole.

Caduti Nassiriya intitolata piazza a Carema

Una giornata molto speciale quella che si è svolta nell’Eporediese. Ai caduti di Nassiriya intitolata una piazza a Carema, da sempre attivo centro a due passi dalla Valle d’Aosta. Moltissimi gli ospiti che hanno preso parte alla cerimonia, che è andata in scena nella mattinata di oggi, domenica 12 novembre.

Coinvolti anche gli studenti

Tra le autorità, civili e militari, che erano presenti vi erano anche molti giovani. Infatti, in occasione dell’intitolazione che ha visto in primo piano i Carabinieri, hanno preso parte all’uscita le scolaresche della zona. Un modo per trasmettere loro un messaggio importante, per far sì che quell’episodio tragico non sia dimenticato.

Presente il Comandante De Santis

A fare gli onori di casa il sindaco di Carema, Giovanni Aldighieri. Hanno partecipato, inoltre, il Comandante provinciale di Carabinieri, il Colonnello Emanuele De Santis, l’assessore regionale Giovanna Pentenero, il senatore Albert Laniece. Vi erano anche vari primi cittadini del terriorio, le associazioni combattentistiche, la fanfara dela Valle Bormida.