Città Metropolitana è polemica sui milioni di euro persi da Torino.

Città Metropolitana polemica sui milioni di euro persi

Sulla Città Metropolitana è polemica per i milioni di euro persi da Torino. A sollevarla è il sindaco di Bollengo, Luigi Sergio Ricca, nonché ex consigliere dell’ex provincia ed ex assessore regionale della Giunta Bresso. Nei giorni scorsi ha scritto una lettera di protesta alla presidente metropolitana Chiara Appendino del M5S.

Lettera al vetriolo del sindaco di Bollengo

A livello nazionale erano stati ripartiti ben 40 milioni di euro alle Città Metropolitane. Nella lettera alla presidente metropolitana Chiara Appendino, il sindaco di Bollengo si chiede perché Torino abbia rinunciato a favore di Milano, Palermo, Messina e Catania.

Chiesta la convocazione delle Zone Omogenee del Canavese

Ricca nella lettera, inviata anche ai sindaci del Canavese, elenca una serie di domande alla presidente grillina. “Come si può nascondere la conoscenza dell’opportunità di partecipare ad un riparto di 40 milioni e cedere le risorse?”. Il sindaco ha quindi rimarcato quanto sia drammatica la situazione economica in Canavese.