Coscritti in festa a Nole: la classe 1967 ha inaugurato il nuovo labaro.

Coscritti in festa la classe 1967 di Nole ha presentato il nuovo labaro

In festa per i 50 anni raggiunti i coscritti 1967. Domenica 5 novembre si sono ritrovati per la festa. In mattinata la celebrazione della Messa officiata dal parroco don Antonio Marino e dal neo eletto diacono Daniele Venco. Al termine della Messa è stato benedetto il nuovo labaro della Leva. Grande festa e massiccia partecipazione di coscritti.

Poi tutti a pranzo nell’Astigiano

Una festa che non poteva che concludersi con un bel pranzo. I coscritti, dopo la celebrazione eucaristica si sono riuniti per la partenza in pullman alla volta di Moncucco d’Asti dove è stato servito il pranzo. Hanno partecipato circa quaranta persone. Una bella festa. Infatti, in serata, tutti sono stati soddisfatti dell’andamento del “raduno”.

Massimo e Roberta sono padrino e madrina del labaro

Sono Massimo Baima e Roberta Braggion il padrino e la madrina del nuovo labaro che è stato presentato e inaugurato domenica 5 novembre. Infatti, dopo la Messa, don Marino e il diacono Venco hanno benedetto il nuovo simbolo della leva 1967. L’appuntamento è per il prossimo anno con un nuovo raduno dei cinquantenni di Nole.

Leggi anche:  Ciriè, ecco la ricetta dello chef Giagnetich per i lettori de "Il Canavese"