Croce Rossa Italiana di Castellamonte grande partecipazione al corso gratuito per l’abilitazione all’uso del defibrillatore.

Croce Rossa Italiana iniziativa di successo

Grandissimo successo a Castellamonte per la prima serata del corso gratuito per l’abilitazione all’uso del defibrillatore. Le lezioni sono, infatti, organizzate in collaborazione con palazzo Antonelli. Sono proposte dal comitato castellamontese della Croce Rossa Italiana. L’iniziativa è stata realizzata soprattutto in vista del posizionamento di un macchinario salvavita vicino al Comune. Il defibrillatore è stato donato dalla dottoressa Daniela Gaido responsabile sanitario della Cri.

Prezioso salvavita

Sono oltre 60 i cittadini che hanno preso parte all’iniziativa. La lezioni è stata alla sede della Croce Rossa Italiana di Castellamonte, in via Marcello Piccoli. Al corso hanno partecipato anche il sindaco, Pasquale Mazza, e i consiglieri, Marialuisa Villirillo e Chiara Faletto. Tutti i partecipanti hanno ricevuto un addestramento di base sul primo soccorso (Bls) per adulto, bambino e lattante. Completato con successo anche il corso fibrillazione con Aed. Il tutto secondo le raccomandazioni internazionali su Rcp Ilcor correnti.

Leggi anche:  Ritrovata Luna dopo un giorno di ricerche

Formidabile staff

Un plauso particolare va poi allo strepitoso team di formatori del Comitato cittadino Cri. Prossima lezione l’ 11 gennaio 2018. Sempre in sede. Mentre venerdì primo dicembre invece alle ore 20.30 il  “Gruppo Donne Valle Sacra” donerà una sedia “posto occupato” alla Cri di Castellamonte. In occasione della consegna della caratteristica seggiola rossa è stato convocato il Consiglio Direttivo della Croce Rossa Italiana della città della Ceramica e tutto lo staff.