Danni cinghiali la Città Metropolitana sbaglia i conti a Chiaverano.

Danni cinghiali ma i conti non tornano

La Città Metropolitana di Torino ha pubblicato il decreto sui danni cinghiali. Si tratta di un atto  del Programma per il contenimento del cinghiale sul territorio per il 2018. A breve tutta la  modulistica sarà pubblicatasulla pagina Tutela Flora e Fauna. Ma da un primo veloce esame dell’allegato il sindaco Maurizio Fiorentini ha trovato qualche incongruenza.

Per la Città Metropolitana il problema quasi non c’è

Basandosi sui dati relativi al 2016, nel comune di Chiaverano il problema di danni dovuti ai cinghiali non è rilevante. E’ infatti il commento del primo cittadino in una nota stampa. “Infatti, per il nostro comune sono stati censite 3 sole richieste danni per un importo di soli 1.200 euro”. E’ questa l’esclamazione sarcastica del sindaco Fiorentini.

Il commento del sindaco Fiorentini

“E’ evidente che molti danni non sono stati denunciati – riflette Fiorentini – Oppure non sono stati censiti dalla Città Metropolitana. Perché sappiamo bene che il problema nel nostro territorio è molto sentito”. Per questo motivo il sindaco invita i residenti a  denunciare alla Città Metropolitana ogni eventuale danno dovuto ai cinghiali. “In modo che gli interventi di contenimento vengano attuati in modo più consistente nel nostro territorio”, ha concluso. Altrimenti i conti non tornano.