E’ nato il Lions Club a Caselle.

E’ nato il Lions Club a Caselle

Tra le varie associazioni Casellesi mancava la rappresentanza del Lions Club. Già presente nella cittadina sia come soci sia come service eseguiti a favore della comunità. Durante la festa degli auguri del Lions Club Venaria Reale Host, per colmare questa mancanza, una dozzina di nuovi soci sono entrati a fare parte della famiglia del Lionismo per immediatamente dare vita al Lions Club Satellite Caselle TorineseAirport.

Il Club padrino è quello di Venaria Reale Host

Club Satellite, per ora sponsorizzato dal Club padrino Venaria Reale Host, che otterrà la sua Charter, ossia indipendenza, quando potrà contare un minimo di 20 persone. Da anni si è lavorato su questo progetto, la costruzione di un nuovo Club. Un Club con un taglio più innovativo, dinamico, con un profilo diverso dai soliti Club con una peculiarità molto importante. Decolla con la consolidazione di un service di eccellenza, un service raccomandato anche dalla Fondazione Lions Club International. Sulla Prevenzione del Diabete, ideato con la preziosa collaborazione del Servizio di Diabetologia dell’Ospedale di Ciriè. Si svolgerà a stretto contatto con il Club padrino proprio durante i Service delle visite del glaucoma, durante la fiera di maggio a Caselle e di settembre a Borgaro.

Alla serata di presentazione anche il sindaco Luca Baracco

Presenti alla serata, oltre che alle varie autorità Lionistiche, il sindaco di Caselle, Luca Baracco. Il vice sindaco di Borgaro, Federica Burdisso e l’assessore Angela Grimaldi. Per la “continuità” del Lionismo e del Venaria Reale Host gli oratori alla serata hanno sottolineato il fatto che alcuni dei nuovi Soci sono figli di Soci, anche fondatori, del Club padrino.

Leggi anche:  Balangero è pronta ad ospitare oltre 1000 alpini

Ecco i soci del Lions Club casellese

La parola al casellese Davide Lanzone, Melving Jones Fellow e Officer Distrettuale del Distretto 108Ia-1 con delega del Governatore sul Programma Alert – Protezione Civile, in qualità di Lions Guida Certificato del neo Club. Durante la cerimonia di affiliazione, ha diretto e presentato i nuovi soci, che dopo la lettura del giuramento ad uno ad uno si sono presentati per la cerimonia di “spillatura” e per la firma dell’atto di costituzione del Lions Club Satellite Caselle Torinese Airport. Si tratta di Giuliana Aghemo, Paolo Battaglia, Patrizia Brentan, Pier Paolo Col, Andrea Fontana , Mara Grivet Fetà. E poi ancora Antonella Leone, Roberta Martinetto, Alma Murisengo, Enea Paravano, Roberto Turletto e Paolo Vigna Suria.

Giuliana Aghemo ne è la presidente

“Fino a 6 mesi fa – commenta Giuliana Aghemo – non conoscevo la “famiglia Lions”. Credevo, erroneamente, fosse un club esclusivo promotore di momenti ludici e conviviali per i suoi soci. Poi mi sono avvicinata a questa realtà attraverso la figura di Davide Lanzone, Lions member super impegnato ed illuminato. L’ho quindi compresa, apprezzata e non ho più avuto dubbi. Volevo farne parte per offrire un servizio teso al benessere civile, culturale, sociale e morale. Per la comunità casellese in cui vivo da sempre. Sono molto felice, soddisfatta e onorata di appartenere a questa prestigiosa famiglia, di essere uno dei 12 fondatori del neo costituito Lions Club Satellite Caselle T.se Airport e di esserne il primo presidente”.