Ecco i nuovi chef ciriacesi. VILLANOVA CANAVESE.

Ecco i nuovi chef ciriacesi

Dagli antipasti ai primi piatti. E poi i secondi, i contorni e i dolci. Pentole, mestoli, forchette e coltelli. Tutti i «ferri del mestiere» di qualsiasi chef che si rispetti. Anche degli allievi che nelle scorse settimane hanno seguito e portato brillantemente a termine il corso di cucina promosso ed organizzato dall’associazione Donna Famiglia di Villanova, presieduta da Maria Cristina Saba. Sotto l’attento controllo ed insegnamenti dello chef Stefano Cravero, i numerosi iscritti al corso si sono cimentati nella presentazione di ricette facili, gustose, ma anche impegnative.

Il corso al centro diurno La Coccinella di Mathi

Dietro ai fornelli delle cucina del centro diurno «La Coccinella» di via Santa Lucia a Mathi che è stato teatro del corso. Sono stati momenti di divertimento, amicizia e scambio di idee e aiuti tra un piatto e l’altro. La possibilità di socializzare non solo tra gli allievi iscritti, ma anche con gli ospiti del centro diurno «La Coccinella» che si occupa di seguire persone affette da disabilità di diverso genere. “E’ stato un successo – commenta Maria Cristina Saba – Grazie a Stefano Cravero, ottimo insegnante e uomo sensibile. Grazie anche al mio staff, in modo particolare ringrazio Maria Vaccaro per la realizzazione del corso ed Emanuela Zazzera, la responsabile delle lezioni. Il corso si è svolto in collaborazione con il Consorzio Socio Assistenziale e i centri diurni di Mathi e di Lanzo che ci hanno chiesto di organizzarlo anche per il prossimo anno».