Fake news ecco come non cascarci lo ha spiegato David Puente ospite a Volpiano.

Fake news ecco come non cascarci

Le Fake news si possono riconoscere facilmente secondo David Puente intervenuto a Volpiano per parlare di disinformazione. Il blogger stato ospite nell’ambito del festival internazionale di letteratura I luoghi delle parole.   Puente ha indicato le tipologie più pericolose di “bufale” che circolano su Internet.

Le categorie delle “bufale”

Sono diverse le categorie delle cosiddette “bufale”. Ci sono infatti quelle concepite per guadagnare attraverso i click diffondendo falsità clamorose per attirare il pubblico. Seguono, dunque, quelle utilizzate a fini di propaganda   per influenzare e condizionare l’opinione pubblica.

Come non cascarci?

Per individuare facilmente una bufala, Puente suggerisce di prestare attenzione al nome del sito. Spesso infatti questi siti imitano quello di testate giornalistiche conosciute. Altro accorgimento sono i titoli sensazionalistici con inviti a cliccare, utilizzati per catturare i navigatori e guadagnare con la pubblicità online.