Fattoria didattica a scuola si conferma un’iniziativa di grande successo.

Fattoria didattica a scuola

Non ha deluso le attese e ha fatto centro anche quest’anno l’iniziativa “Dal contadino produttore alla nostra tavola”. Si tratta, infatti, di un importante e interessante progetto di Fattoria didattica a scuola. E’ stato ealizzato dal Comune di Cuorgnè in collaborazione con Coldiretti Campagna Amica, Asl To-4 e Gruppo storico Allodieri. Questa mattina, nel luminoso e spazioso refettorio dell’ex istituto salesiano Giusto Morgando, una settantina di alunni delle classi quinte della primaria Aldo Peno di Cuorgnè e delle frazioni di Salto e Priacco hanno partecipato ad una lezione speciale. Gli studenti hanno imparato a conoscere i prodotti della terra.

Prodotti della terra

Gli studenti cuorgnatesi hanno, infatti, incontrato 5 produttori di aziende agricole piemontesi (Cascina Amaltea, Azienda Agricola Dolcemara, Angela Beruatto di San Francesco al Campo, Roberta Tosoni di Castellamonte e Danilo Bianco). I bravi allievi si sono, quindi, divisi in gruppi. Si sono spostati lungo le 5 postazioni allestite. Hanno assistito a dimostrazioni specifiche su come si producono marmellate, succhi di frutta, miele, formaggio, pane e yogurt. Al termine i piccoli studenti hanno potuto gustare una fantastica merenda preparata dagli Allodieri. Sono stati, inoltre, utilizzati proprio con i prodotti che gli alunni hanno visto trasformare.

Leggi anche:  Biblioteca civica Cuorgnè piccoli lettori crescono

Alimentazione consapevole

Alla riuscita iniziativa hanno preso parte il sindaco, Giuseppe Pezzetto, l’assessore, Mauro Fava e il consigliere comunale, Elisabetta Dutto, e Daniele Ferrari di Coldiretti. Sono, inoltre, intervenuti i dottori dell’Asl To-4, Giuseppe Barone, Daniela Ferrero e sara Richeda. La bella iniziativa di Fattoria didattica a scuola fa parte, quindi, degli eventi realizzati in occasione della tradizionale Fiera di San Martino. La manifestazione, infatti, si terrà domenica 19 novembre. In piazza Martiri della Libertà e, quindi, in via Torino sono in programma il grande mercato di prodotti a chilometro zero, la mostra mercato zootecnica, meccanica, agricola e commerciale con un centinaio di capi in esposizione. Durante la giornata spazio a giochi, intrattenimenti oltre a Grisulandia.

Ecco le foto: