Lucca Comics Canavese presente alla 51esima rassegna di fumetti.

Lucca Comics Canavese presente

Al via la 51esima edizione della rassegna di richiamo europeo di fumetti, animazione, giochi di ruolo e da tavolo, video giochi e immaginario fantasy e fantascientifico.
Iniziato ieri, proseguirà come da tradizione fino a domenica, il Lucca Comics da sempre richiama visitatori da ogni angolo d’Europa. Molti gli appassionati giunti in terra toscana anche dal Canavese per partecipare ai cosplay, la divertentissima e affascinante moda di impersonificare i beniamini di fumetti, serie tv e film. I cosplay ormai sono parte integrante del Lucca comics e i costumi talmente realistici da far sembrare reali i personaggi.
Molti gli studenti e gli ex del Liceo Felice Faccio di Castellamonte presenti fra le bancarelle degli stand.

Andrea Cavaletto e Dylan Dog

Ovviamente non poteva mancare lui, Dylan Dog. Beniamo dei fumetti creato da Tiziano Sclavi nel 1986 è uno dei personaggi più amati e longevi della storia del fumetto italiano.
Anche il nostro Andrea Cavaletto come noto dal 2010 a oggi ha sceneggiato alcune storie del del mitico Dylan Dog fra fumetti e lungometraggi.

Leggi anche:  Calendario 2018 la novità di quest'anno

51esima edizione

Ormai il Lucca Comics raggiunge cifre da record, ogni anno i numeri che fa registrare sono da capogiro. Rassegna riconosciuta e ammirata dagli appassionati di tutta Europa, il Lucca Comics, quest’anno giunto alla sua 51esima edizione, ha incassato ben 14mila biglietti venduti solamente nella giornata inaugurale. Grande successo per il Family palace, per quale sono stati necessari interventi per aumentare gli ingressi e “Stranger things”, serie tv Netflix del momento.