No al bullismo a Borgaro e Mappano. Nelle giornate di  martedì e mercoledì.

No al bullismo

Nelle giornate di domani, martedì 6 e mercoledì  7 febbraio sono in programma due manifestazioni contro il bullismo. Alla media Carlo Levi si terrà domani 6 febbraio, nella palestra. Vi prenderanno parte  le classi prime e seconde  delle medie di Borgaro. L’evento è stato organizzato  dal Comune. Collaborano l’istituto comprensivo  e l’associazione “Sollievo Onlus”. Prima andrà in scena  lo spettacolo  “Accadde per strada”. Quindi la presentazione del libro di Federica Savarese dal titolo “Lottare per un sogno”. Infatti i ragazzi sarano coinvolti  in due turni: alle 9,30 e  alle 11.

Nastro blu in municipio

Il neonato comune di Mappano aderisce  all’iniziativa. Mercoledì 7  febbraio in piazza don Amerano. Sarà esposto un nastro blu.  Spiega l’assessore all’istruzione  Cristina Maestrello: “Infatti  si è scelto il colore  del “Telefono Azzurro”. Fondazione a cui i minori si possono rivolgere in caso di violenze. Il comune è contro ogni forma di prevaricazione. Compreso il  cyber-bullismo. Che avviene sui social”. Pure i cittadini potranno  indossare un indumento blu per dire : “No, io non ci sto”. Coinvolti i negozianti e le associazioni di territorio.

Leggi anche:  Apri onlus Ivrea la bellezza trionfa anche al buio

Anche a Caselle

Infatti mercoledì 7 febbraio le scuole saranno protagoniste . Dalle 20 sarà presentato il lavoro svolto  per la “Giornata della Memoria”. Spiega l’assessore  Erica Santoro: “Gli studenti delle medie  non hanno vinto la finale nazionale. Ma sono riusciti ad accedere alla fase regionale. L’impresa era difficile”.  Il frutto delle ricerche compiute  sarà illustrato  nella sala Fratelli Cervi.