Nole: nessun aumento delle tariffe, anzi, si riduce la Tari.

Nole: nessun aumento delle tariffe, anzi, si riduce la Tari

Nessun aumento di tariffe, anzi. Nel 2018 se ne abbasserà una : quella relativa alla raccolta rifiuti che diminuirà del 5%. L’argomento servizi e relative tariffe sarà dibattuto nel corso del Consiglio comunale che si svolgerà domani, giovedì 1° febbraio alle 18,30 presso la sala consigliare del Municipio in via Devesi.

Tredici punti all’ordine del giorno

Tredici punti all’ordine del giorno tutti legati al bilancio di previsione 2018 e triennale. Dalla determinazione dei gettoni di presenza spettanti ai consiglieri per la partecipazione alle sedute consigliari 2018 per passare all’Irpef, Tasi, Imu e Tari e relative aliquote. “Nessun aumento. – anticipa il primo cittadino Luca Bertino – Saranno riconfermate quelle dello scorso anno. Discorso a parte merita la Tari. Non solo non ci saranno aumenti, ma si andrà ad apportare una diminuzione del 5% che, con tutta probabilità, riusciremo anche a ripetere il prossimo anno”.

Leggi anche:  Nole, la prima Messa di don Daniele Venco

Contributo per il Santuario di San Vito

Nessun aumento anche sui servizi a domanda individuale. Mensa, scuolabus, peso pubblico, tariffe palestra. Tutto invariato, quindi, come lo scorso anno. In merito agli oneri di urbanizzazione secondaria, la parte destinata sarà utilizzata per effettuare dei lavori alla facciata del Santuario di San Vito. Il Consiglio comunale di domani sera sarà anche occasione per parlare dei cantieri lavoro 2018. “Le principali opere saranno la costruzione dell’asilo nido a frazione Vauda e la costruzione dei marciapiedi in via Villanova e via I° Maggio – spiega Bertino – In più sono previsti 150mila euro per l’asfaltatura di alcune strade del paese”.