Strada provinciale tra Cuorgnè e Borgiallo finalmente i lavori

Strada provinciale finalmente i lavori

Sulla strada provinciale tra Cuorgnè e Borgiallo finalmente è arrivato il contributo per realizzare i lavori di messa in sicurezza. Grazie ad un finanziamento di  350.000,00 concesso dalla Regione Piemonte al Comune di Borgiallo la Sp 45 sarà nuovamente percorribile in sicurezza. Viene così  risolta una annosa criticità dovuta ai movimenti franosi del versante lungo il Rio San Giacomo. Negli anni hanno provocato il restringimento della carreggiata,  creando situazioni di pericolo per la circolazione dei veicoli.

Il commento del sindaco di Borgiallo

“La nostra Amministrazione aveva più volte segnalato la criticità della situazione sia alla vecchia  Provincia che alla Città Metropolitana. Alcuni interventi in passato erano stati fatti ma con risultati temporanei senza risolvere la situazione in modo definitivo. La zona in cui sono stati eseguiti i lavori è particolarmente critica per quanto riguarda la stabilità dei versanti. Non soltanto il versante lungo la strada provinciale ma anche il versante  a valle delle abitazioni della zona”. Francesca Cargnello ha aggiunto: “Grazie al finanziamento regionale  l’Amministrazione Comunale ha potuto  quindi procedere con  urgenza  alla predisposizione del progetto ed all’affidamento dei lavori”. La Città Metropolitana di Torino procederà al ripristino del manto stradale.

Leggi anche:  Il Canavese è campione di solidarietà

La frana e l’intervento di messa in sicurezza

Il Comune di Borgiallo aveva predisposto  già nel 2016  un importante progetto di risanamento dell’intera area. Prevedeva la sistemazione  dei movimenti franosi lungo la strada provinciale. Ma anche la messa in sicurezza e  la salvaguardia delle abitazioni. Il progetto rappresenta un investimento considerevole  sottoposto a richiesta di finanziamento su fondi statali destinati alla messa in sicurezza del territorio.