Tasse 2018 è scontro in Consiglio comunale a San Giusto.

Tasse 2018 nessun aumento, però…

Tra i punti all’ordine del giorno del Consiglio convocato questa sera, venerdì 29 dicembre, ci sono anche le tasse 2018. In particolare si è discusso delle imposte della Iuc, ossia Imu, Tasi, Tari (l’imposta sui rifiuti). E si è parlato anche dell’Irpef. La decisione è stata quella di non aumentare le tasse di competenza comunale. Ma la minoranza ha obiettato sull’opportunità di rivedere, al ribasso alcune aliquote. In alternativa di prevedere più scaglioni per un pagamento più equo.

Video

Fotogallery

Rifiuti, arriva l’auto compostaggio per avere riduzioni

Durante il Consiglio è stato anche discusso il regolamento sull’autocompostaggio domestico. Di fatto è un provvedimento “d’ufficio” che interessa tutti i paesi nel consorzio Scs, che gestisce la raccolta e lo smaltimento. In questo modo chi provvederà al compostaggio avrà una riduzione variabile in crescendo sulla base al numero dei componenti la famiglia. L’obiettivo è ridurre i rifiuti indifferenziati e arrivare oltre la percentuale del 65 per cento di differenziata imposta entro il 2020 dalla legge regionale.

Leggi anche:  Settimo nuova stazione dei treni inaugurata oggi

Rinnovata la convenzione per la Protezione civile

Tra gli altri argomenti affrontati si è anche parlato della convenzione sulla Protezione civile con il comune di Foglizzo. L’accordo è stato rinnovato e prevede il servizio in forma associata. La minoranza ha chiesto chiarimenti sulla presenza di volontari provenienti da altri paesi durante le ultime feste. Il motivo è dovuto alla necessità di rientrare nelle nuove disposizioni dettate dalla circolare Gabrielli. In altre parole la presenza è dipesa dalla necessità di un numero maggiore di persone preposte a controllare e vigilare sulle manifestazioni.