Ugo Scarlato è il nuovo Direttore della struttura complessa Ortopedia e Traumatologia di Ivrea.

Ugo Scarlato nominato Direttore Ortopedia e Traumatologia

E’ medico specializzato in Ortopedia e Traumatologia presso l’Università Statale di Milano. Ugo Scarlato ha 53 anni. Ha iniziato quindi la carriera professionale nel 1995 presso l’ex ASL 9 di Ivrea. Nell’ambito dell’Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Cuorgnè. Quindi tra il 1996 e il 1997 è stato dirigente medico di Ortopedia e Traumatologia al Presidio Ospedaliero San Giovanni Bosco di Torino. Ed è poi tornato, nel 1997, definitivamente presso l’ex ASL 9 di Ivrea. Poi ASL TO4, dove ha assunto l’incarico di Responsabile facente funzione della struttura complessa di Ortopedia e Traumatologia di Ivrea dal 17 ottobre 2016.

Esperienza e professionalità

Il nuovo direttore è autore di diverse pubblicazioni su riviste scientifiche a carattere nazionale. Ugo Scarlato nel corso della sua attività professionale ha svolto circa 6 mila procedure di chirurgia ortopedica e traumatologica. Ha partecipato a numerosissimi congressi nazionali e internazionali. Con particolare riferimento alla traumatologia dello scheletro. E  alla protesica di anca e ginocchio e alla chirurgia ortopedica della mano e del piede. Mentre ha effettuato frequenze per aggiornamento in Centri di altissima specializzazione in ortopedia e traumatologia in Italia e all’estero.

Leggi anche:  Agende gravidanza l'Asl contesta i ritardi al fornitore

Il parere del direttore generale

“La nostra Ortopedia e Traumatologia di Ivrea – riferisce il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – è specialità fondamentale in un Ospedale strategico per un’area vasta e complessa come quella dell’eporediese-cuorgnatese. Sarà diretta da un eccellente professionista. Ugo Scarlato ha svolto quasi tutta la sua attività professionale nella nostra Azienda. Dimostrando infatti ottime competenze. E quindi capacità di gestione. E di impostazione del processo di cura nel settore ortopedico-traumatologico. Oltre che di organizzazione dello stesso settore in due ospedali. Quelli di Ivrea e Cuorgnè. Con merito ha quindi raggiunto un ruolo apicale”. Dal 2016 a oggi sono stati nominati 17 Direttori di Struttura Complessa.