Valliadi prima edizione. Inaugurazione sabato a Viù.

Valliadi prima edizione

Tante le emozioni ieri, sabato 9 giugno, per le vie e le piazze che si sono riempite di colori. Con centinaia di partecipanti  per una strepitosa cerimonia di apertura delle “Valliadi”. Infatti si tratta della prima edizione delle “Olimpiadi delle Alte Valli di Lanzo”. Gli atleti in gara sono centinaia. Le iscrizioni sono ancora aperte per residenti e villeggianti.

I colori delle 12 squadre

Questi i colori delle 12 squadre e delle rispettive tifoserie che hanno sfilato: Ala di Stura (maglia verde chiaro), Balme (verde smeraldo), Cantoira (fucsia), Ceres (giallo), Chialamberto (verde bottiglia), Groscavallo (grigio), Lemie (blu), Mezzenile (azzurro), Pessinetto (arancione), Traves (giallo fosforescente), Usseglio (rosso) e per ultima come comune ospitante Viù (bordeaux).

Sabato “arcobaleno”

Hanno sfilato il Comitato Organizzatore “O.D.V. Olimpiadi delle Valli” con la presidente Francesca Graneri. Comitato coadiuvato dalle Pro Loco dei Comuni in gara e dalle Amministrazioni locali. Aperto la sfilata con tutti i tedofori . La fiaccola “Vallimpica” dal pomeriggio  8 giugno ha attraversato tutti i Comuni delle Valli. Partendo da Forno Alpi Graie (per la Val Grande) passando il testimone fino a Ceres. Dal Pian della Mussa per tutta la Val d’Ala con una festa nel centro ceresino con tutti i tedofori a suon di musica al Monumento degli Alpini. Nella giornata inaugurale è partita da Margone di Usseglio la fiaccola della Val di Viù per raggiungere la cerimonia di apertura.

Sei bande musicali presenti

Tutti i giovani valligiani hanno fortemente  voluto questi giochi. Infatti  costituendo le 12 squadre in base all’appartenenza dei loro Comuni. Per ritrovarsi e unire le Valli di Lanzo nello sport. Per l’occasione i musici di ben sei bande musicali valligiane hanno suonato dirette dal maestro del Corpo Musicale Alpino di Ceres, Gian Michele Cavallo.   Il saluto iniziale è stato quello del sindaco Daniela Majrano. Sono intervenuti l’assessore allo sport della Regione Piemonte , Giovanni Maria Ferraris e della Città Metropolitana Silvio Magliano. E’ seguita l’accensione di un’unica fiaccola dalle tre giunte a Viù dalle Valli di Lanzo con tutte le bandiere colarate intorno ed è stato cantato dai presenti con la mano sul cuore l’Inno Nazionale.

Leggi anche:  The Jab, esce oggi Costenzo, il nuovo singolo | FOTO

Aperte le Valliadi

Infatti la festa si è conclusa con i palloncini che volavano in cielo. Inoltre le “curende” ballate in piazza da tutti i giovani. Mmentre Francesca Graneri, presidente del Comitato al microfono: ”Dichiaro ufficialmente aperta la prima edizione delle Valliadi”. Tra il lancio di stelle filanti. Oggi, domenica 10 giugno sono iniziati i giochi.  Infatti dando via al torneo di tennis sui campi in terra rossa in località Valnera. Poi sabato 16 giugno gara di bocce ai Sabbioni di Mezzenile. E domenica 17 giugno di beach volley a Lemie. La cerimonia di chiusura si svolgerà sabato 15 settembre a Ceres.