Tendenze arredamento 2018, quali saranno in voga? Quali saranno le mode più seguite nel settore dell’arredamento per l’imminente inizio del 2018? Anche nel settore dei mobili e delle ristrutturazioni la stagione fredda vede la predominanza degli stili vintage e retrò. Con anche un ritorno al romantico e all’arzigogolato. Il vintage però sceglie una chiave rinnovata e, con i mobili più classici, si fanno spazio quelli personalizzati da tocchi insoliti in materiali come il rame con il tocco in stile «shabby chic» (che vuol dire finto trasandato).

Tendenze arredamento 2018

Torna poi l’amatissimo etnico, capace di regalare calore e personalità ad ogni ambiente: mix di stampe e colori che vengono da lontano, sacchi e tessuti ispirati alla natura selvaggia fanno sempre bella figura. Tra i colori di punta che adorneranno pareti e complementi ci sono quelli più intensi. Il blu navy, il viola e il verde con punte di nero. D’obbligo però anche lampi di colori sgargianti, specie per il soggiorno e il living. Con nomi evocativi come il giallo-fluo, il lime e altri materiali «old style» per regalare agli ambienti un tocco di personalizzazione in più.