Allerta meteo, la regione Pirmonte ha diramato un bollettino di allerta arancione

Allerta meteo

La perturbazione atlantica che sta interessando la Spagna tocca con correnti umide anche la nostra regione. Si stanno infatti verificando abbondanti nevicate sulle Alpi oltre i 1200-1400 m e piogge intense soprattutto sul settore occidentale. La ventilazione è sostenuta da sudest su tutti i rilievi e le temperature rimangono al di sopra della media del periodo.

Codice arancione

Le precipitazioni presenti e future hanno messo in allarme l’Arpa che ha avvertito le amministrazioni. Infatti il centro funzionale della Regione Piemonte ha emesso il bollettino di allerta che prevede codice arancione (codice 2, moderata attenzione) su Valli Orco, di Lanzo, Soana e Sangone, Susa, Pellice e Chisone, mentre su Valchiusella, pianura e collina Torinese e pianura cuneese il codice è giallo (1, ordinaria attenzione).

Precipitazioni piovose

Già dal pomeriggio di oggi, e fino  domani, sono in corso precipitazioni piovose, che possono essere anche forti e molto forti localmente, con disagi legati a possibili esondazioni dei corsi minori, locali allagamenti, frane, interruzioni dei servizi.

Leggi anche:  Alimenti mal conservati, bliz in due negozi torinesi

Nevicate ad alta quota

Sopra i 1300 metri le nevicate possono creare disagi sulla viabilità, ma la massima attenzione è sul fronte valanghe, perché ovunque il pericolo è marcato forte (valore fra 3 e 4 della scala di criticità). Si raccomanda la massima prudenza per escursionisti, alpinisti e sci-alpinisti che volessero affrontare escursioni sulle zone montane.

La protezione civile della Città metropolitana segue l’evolversi della situazione in reperibilità h24.

Allerta meteo