CASELLE TORINESE – Nel corso  della mattinata di oggi, lunedì 21  agosto,  i militari della  locale Stazione dei carabinieri  hanno arrestato in flagranza di  reato S. R., 26 anni, impiegato, incensurato, residente a Caselle.

CASELLE TORINESE – Nel corso  della mattinata di oggi, lunedì 21  agosto,  i militari della  locale Stazione dei carabinieri  hanno arrestato in flagranza di  reato S. R., 26 anni, impiegato, incensurato, residente a Caselle,  perchè durante la perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 136  piante di marijuana, alte  da 10 a  350 centimetri, coltivate  nel proprio giardino. Durante la perquisizione i militari hanno anche sequestrato  un bilancino elettronico di precisione e  1.350  euro, presunto provento  dell’attività  di spaccio. Il giovane è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo.