Baby gang composta da quattro ragazzi marocchini fermata in piazza Madama Cristina.

Baby gang

Sabato scorso, alle 2, in piazza Madama Cristina angolo via via Galliari, i carabinieri della Compagnia San Carlo hanno individuato e fermato una baby gang specializzata in rapine a passanti. “Mi dai una sigaretta o del tabacco? “No, non ce l’ho”: questa la causa scatenante della reazione di quattro giovani rapinatori, quattro marocchini, nei confronti di 32enne. Al gruppo, questa risposta infatti non è andata giù e, in particolare uno di loro, con tono minaccioso e qualche calcio e schiaffo, si è fatto consegnare il telefono cellulare e sono scappati. È accaduto in via Nizza.

Un arresto e tre denunce

La vittima ha fermato una macchina dei carabinieri che stava passando in quel momento e con loro ha perlustrato il quartiere fino in piazza Madama Cristina dove ha riconosciuto il gruppo che passeggiava. I militari hanno bloccato arrestato per rapina l’autore materiale, Moutalib Soufiane, 18 anni, senza fissa dimora, e denunciato per lo stesso reato i suoi complici, tre marocchini di 15, 16 e 18 anni. La banda è sospettata di avere messo a segno anche altri colpi nel quartiere .