Cani salvati dai vigili del fuoco a Caselle.

Cani salvati

Ieri pomeriggio, lunedì 12 febbraio, due operai erano al lavoro nell’area industriale di strada Leini a Caselle quando hanno sentito abbaiare da dentro un tubo di raccolta acque piovane, nell’area della ditta Filmar.
E’ subito scattato l’allarme per liberare i cagnolini. Sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento volontario di San Maurizio Canavese.

L’intervento

I pompieri hanno dovuto tagliare l’asfalto e creare un buco in corrispondenza del tubo per estrarli. Erano entrati da un tubo più grande che serve per lo scarico delle acque bianche. Decisivo il permesso concesso dal titolare della ditta Filmar Filiberto Martinetto che ha subito autorizzato i pompieri a tagliare il nastro d’asfalto.

Salvi i tre cagnolini

I tre animali erano stremati e impauriti ma illesi. Sono poi anche intervenuti i vigili del fuoco di Caselle. I pompieri hanno lavorato per 4 ore. Ora sono stati affidati al canile convenzionato con il Comune di Caselle in attesa di risalire all’eventuale proprietario.