Si è svolto oggi negli uffici dall’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte il confronto tra azienda e sindacati sulla vertenza Comital, alla presenza dell’assessora regionale al Lavoro Gianna Penteneroe del sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanneaccompagnato dall’assessore Giovanni Panichelli.

Comital, procedura di licenziamento sospesa fino a martedì 17 ottobre. Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne: “Necessario valutare ogni possibile soluzione”. Si è svolto oggi negli uffici dall’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte il confronto tra azienda e sindacati sulla vertenza Comital, alla presenza dell’assessora regionale al Lavoro Gianna Penteneroe del sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanneaccompagnato dall’assessore Giovanni Panichelli. Le parti hanno concordato di sospendere la procedura di licenziamento fino a martedì 17 ottobre; in tale data è stato fissato un nuovo incontro per verificare la possibilità di un ulteriore spostamento dei licenziamenti al fine di approfondire eventuali trattative riguardanti la cessione dell’azienda. Commenta il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne: «Questa vicenda è stata sin da subito molto complessa e si sta cercando di valutare ogni possibile soluzione, ma la decisione finale rimane comunque in capo alla proprietà».