Fassino indagato insieme a Parigi nell’inchiesta nata due anni fa.

Fassino indagato insieme a Parigi

Piero Fassino, ex sindaco di Torino e Antonella Parigi, assessore regionale alla cultura della Regione Piemonte sono indagati nell’inchiesta coordinata dal pm Gianfranco Colace. Fassino e Parigi hanno hanno ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura per presunte irregolarità connesse all’organizzazione del Salone del Libro di Torino. L’inchiesta era partita due anni fa.

Le accuse

Insieme ai due politici ci sarebbero altri indagati. A loro vengono contestati i reati di concorso in turbativa d’asta e concorso in falso in bilancio.

Le dichiarazioni di Fassino e Parigi

“Sono assolutamente sereno, avendo sempre operato nell’interesse della Città di Torino”. Questo il commento dell’ex sindaco di Torino, Piero Fassino, in merito alle indagini in corso sul Salone internazionale del Libro di Torino.

Tranquilla e fiduciosa anche Parigi: «Esprimo piena fiducia nell’operato della magistratura, a cui offrirò la massima collaborazione».