Fuga di gas. Pomeriggio di paura a Mappano per una  improvvisa fuga di gas in via Generale Dalla Chiesa. Un condomio per precauzione è stato fatto sfollare.

Fuga di gas, attimi di paura

Pochi minuti prima delle 16 di oggi, giovedì 2 novembre, in via Generale  Dalla Chiesa vi sono stati  momenti di paura per la foratura di un  tubo del gas. Immediato l’allarme con l’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco di Torino con lo speciale Nucleo Nbcr. Dalle prime ricostruzioni  dell’accaduto si stavano svolgendo  dei lavori: una ditta stava scavando per posare la fibra ottica all’ incrocio tra le vie Generale Dalla Chiesa e Avogadro. L ‘incidente propro vicino alle scuole  elementari fortunatamente  oggi chiuse per il “ponte”. L’area è stata immediatamente transennata.

Tragedia evitata

Fuga di gas proprio davanti alla scuola. Fortunatamente  chiusa per il “ponte”. La dirigente scolastica Lucrezia Russo commenta: “Ho lasciato l’ edificio adiacente alla primaria, in via don Murialdo, verso le 15.30. Ho sentito un odore strano ma non ci ho fatto caso perche’ dovevo recarmi a Borgaro dove ho la reggenza. Fortunatamente i bambini non erano presenti. Il consiglio d’istituto ha deciso a inizio anno scolastico di tenere chiuse le scuole giovedi’ 2 e venerdi’ 3 novembre, facendo il ponte. Per fortuna, viene da affermare di fronte a cio’ che e’ accaduto”. Studenti e insegnanti ritorneranno in classe lunedi’ 5 novembre.

Lavori fibra ottica

Sulle motivazioni di un episodio che poteva avere gravi conseguenze se la  scuola fosse stata aperta dichiara l’ assessore ai lavori pubblici Massimo Tornabene: “Una ditta, per conto di Telecom, stava scavando per posare la fibra ottica all’ incrocio tra le vie Generale Dalla Chiesa e Avogadro. Inavvertitamente ha urtato una condotta del metano. La zona e’ stata immediamente messa in sicurezza dai Vigili del Fuoco ed e ‘ intervenuto l’ Italgas. Si e’ trattato di un incidente. La societa’ proseguira’ nei prossimi giorni a posizionare la fibra ottica”. Sul posto anche il sindaco di Mappano Francesco Grassi.

Allarme rientrato in serata

L’allarme è rientrato in tarda serata  di giovedì 2 novembre in via Generale Dalla Chiesa con la quindicina di persone sfollate dal condominio di via Avogadro  che hanno fatto rientro solo poco dopo le 23.  Le persone anziane sono state ospitate nella sede della Croce Rossa  di strada Cuorgnè. Cessato il pericolo, sono stati riaccompagnate nelle  loro abitazioni.  Gli addetti della ditta  esterna hanno concluso l’intervento intorno alle 3 del mattino di oggi, venerdì 3 novembre.  Ma i lavori hanno fatto sollevare il marciapiede proprio davanti al cippo dei caduti della Grande Guerra. L’area verrà risistemata entro  oggi  perchè sabato si svolgerà la cerimonia della posa della corona in occasione del IV Novembre.

Fuga di gas, allarme rientrato