Furto in sala giochi, un uomo di 42 anni originario della Romania arrestato dai carabinieri dell’Arma prontamente intervenuti sul posto.

Furto in sala giochi

Un furto in sala giochi. Il fatto è avvenuto alle 4 di mercoledì scorso a Torino. E’ accaduto tutto in una sala giochi in Corso Unione Sovietica. Un uomo di  42 anni di origini rumene, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile per furto aggravato.

Il piano

L’uomo ha utilizzato una scala alta tre metri per raggiungere il bagno del locale. Quindi ha messo in pratica il piano architettato per il furto in sala giochi. Infatti ha creato un buco nel muro per entrare nella sala. Una volta all’interno il malvivente ha dato il via al raid. Ha svuotato decine di slot per un bottino di circa 11mila euro. In monete da 1 e 2 euro.

L’allarme

Il blitz tuttavia è fallito. Il furto in sala giochi non è infatti andato a buon fine. Un vicino di casa ha sentito strani rumori. Quindi ha subito allertato i militari dell’Arma. Il pronto intervento delle pattuglie dei Carabinieri sul posto ha permesso di arrestare il ladro. L’uomo è stato bloccato mentre scendeva dalla scala.