Una donna quarantenne che minacciava di farla finita è stata salvata dai carabinieri della stazione di Ciriè

Barbania – Una donna quarantenne che minacciava di farla finita è stata salvata dai carabinieri della stazione di Ciriè, intervenuti celermente nell’abitazione in cui la donna risiede insieme alla figlia minorenne. Tutto è avvenuto alle 22 circa di lunedì 27 febbraio, quando la signora con problemi psichiatrici, ha iniziato ad urlare a gran voce che voleva farla finita e si è barricata in casa. E’ scattato subito l’allarme. Fortunatamente i soccorritori sono arrivati prima che le sue parole giungessero a compimento. La signora è poi stata accompagnata dal 118 all’ospedale di Ciriè.