Corio. Durante la mattinata di sabato, 26 agosto, i carabinieri di Venaria e Mathi hanno arrestato un commerciante di 47 anni e la sua convivente, impiegata, di 45 anni. 

Corio. Durante la mattinata di sabato, 26 agosto, i carabinieri di Venaria e Mathi hanno arrestato un commerciante di 47 anni e la sua convivente, impiegata, di 45 anni. Quando i militari dell’Arma gli hanno bussato alla porta, l’uomo si è scagliato contro di loro brandendo un coltello a serramanico. I militi sono riusciti a fermalo con lo spray ma un carabiniere nella colluttazione è rimasto ferito al dito della mano sinistra. Dalla perquisizione della casa sono state poi trovate e sequestrate due carabine, 64 proiettili calibro 12, altri 140 esplosivi da 4,5 millimetri. E ancora una bomba carta e 2 coltelli. Infine, è stata trovata anche una pianta di marijuana alta quasi un metro e circa 2 etti e mezzo di sostanza stupefacente. Per l’uomo si sono aperte le porte del carcere, per la convivente il giudice ha disposto i domiciliari.