Mannaia in auto, nascosta nel vano portaoggetti. In tasca il ragazzo aveva anche sostanze stupefacenti.

Mannaia in auto

Circolava alla guida di un furgone con una grossa mannaia riposta all’interno dell’abitacolo; lo hanno fermato i Finanzieri del Gruppo Torino nel corso della consueta attività di prevenzione coordinata dalla Sala Operativa del Comando Provinciale.

Fermato durante un conrollo

Ieri mattina a Torino, infatti, durante un normale controllo, i militari della guardia di finanza hanno fermato un veicolo con a bordo un venticinquenne nei pressi di corso Stati Uniti.

I finanzieri si sono insospettiti dalla particolare agitazione del ragazzo e hanno così deciso di approfondire il controllo.

Ikl ritrovamento dell’arma e di sostanze stupefacenti

All’interno del vano portaoggetti dell’auto, è stata infatti ritrovata una mannaia. Ascoltato dai Finanzieri, il giovane non ha saputo giustificare il possesso dell’arma, che naturalmente è stata sequestrata per evitarne un uso improprio. Durante il controllo il giovane, tra l’altro già noto alle Forze dell’Ordine, ha anche tentato, inutilmente, di disfarsi di alcune dosi di stupefacente che nascondeva in tasca. L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Torino per il possesso dell’arma impropria.