Nei guai un castellamontese dopo il controllo dei Carabinieri, che hanno rinvenuto un sacchetto con 70 grammi di droga

Marijuana in cantina. Arrestato in flagranza di reato un 31 di Castellamonte per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione domiciliare, lunedì scorso i Carabinieri di Castellamonte e Cuorgnè  hanno rinvenuto nella sua cantina un sacchetto con 70 grammi di marijuana.

Soldi e un bilancino. Altri due sacchetti vuoti idonei al confezionamento della sostanza, un bilancino di precisione e 220 euro in contanti, ritenuti verosimile provento dell’attività di smercio della sostanza stupefacente, sono stati trovati sempre nel corso della perquisizione.

Contrasto allo spaccio. Gli uomini dell’arma proseguono cosi il contrasto allo spaccio e all’uso di sostanze stupefacenti, che nel corso del 2017 ha permesso di dare un significativo “giro di vite” nella lotta contro questo fenomeno.