Nuove telecamere videosorveglianza in arrivo a Borgaro Torinese, dove venerdì 9 marzo sono iniziati i lavori di installazione degli occhi elettronici.

Nuove telecamere in arrivo

Sono iniziati  venerdì 9 marzo a Borgaro  i lavori di installazione delle nuove telecamere della videosorveglianza cittadina. I lavori sono stati affidati alla società Fastweb. Nell’ambito della convezione Consip sui sistemi di videosorveglianza. L’intervento quindi riguarda innanzitutto la sostituzione di 14 telecamere di lettura targhe. Si tratta delle telecamere poste nei 7 varchi d’ingresso del territorio comunale. In secondo luogo 35 telecamere di sicurezza urbana posizionate in vari punti nevralgici della città.

Il cronoprogramma dell’intervento

Le nuove telecamere videosorveglianza saranno collocate infatti in Piazza Vittorio Veneto e Piazza Europa. Oltre che Piazza della Repubblica. Occhi elettronici anche in via Italia. Via Gramsci. E Via Lanzo, Via Canavere. Anche in Via Savant. Una videocamera sarà pure nel Parco Don Banche. E in Via Volpiano, Via Piemonte. In base al cronoprogramma i lavori dureranno tutto il mese di marzo. Quindi l’impianto verrà collaudato. Poi sarà consegnato al Comune. La consegna è prevista nelle prime settimane del mese di aprile.

Leggi anche:  Tragedia a Leini colto da infarto mentre era in auto

Investimento importante

L’investimento complessivo per le nuove telecamere videosorveglianza è stato pari a euro 110.000. Nella spesa bisogna però comprendere l’acquisto di un nuovo server. Per la gestione dell’impianto. E la conservazione delle immagini. Ed i nuovi ponti radio necessari alla trasmissione dei dati. Durante tutto il periodo dei lavori le precedenti telecamere continueranno a funzionare. Questo per garantire la sicurezza cittadina. Con l’approvazione del nuovo bilancio l’amministrazione comunale investirà ulteriori risorse in materia. L’obiettivo sarà quindi ampliare il sistema. E potenziare l’impianto di videosorveglianza cittadino.