Parcheggio disabili Leini papà chiede maggiore attenzione e rispetto delle regole.

Parcheggio disabili Leini papà chiede maggiore attenzione

Maggiore attenzone e giuste sanzioni, perché troppe persone non rispettano le regole. Parcheggio disabili Leini un papà di una dolce bimba con disabilità ha chiesto, attraverso una lettera, che le persone si comportino correttamente. La missiva di questo padre è stata inviata alla Polizia municipale ed al sindaco di Leini.

Davanti alla scuola Anna Frank casi ripetuti

Il leinicese, in maniera particolare, sottolinea come troppe persone normodotate non rispettino gli spazi designati ai disabili. Successo, ad esempio davanti alla scuola Anna Frank, dove questo papà ha dovuto fare i conti con il poco senso civico di alcuni suoi concittadini.

Immediata la risposta di Gabriella Leone

Alla lettera del papà di Leini, a breve giro di posta, è seguita la risposta di Gabriella Leone. Il primo cittadino ha confermato che la questione sollevata è pienamente condivisibile. Per il sindaco troppe persone non si immedesimano nel prossimo e comprendono le difficoltà degli altri. In questi giorni, inoltre ha chiesto una relazione alla Polizia municipale.