Piscina comunale di Rivarolo furti negli spogliatoi.

Piscina comunale furti

Alla piscina comunale sono stati compiuti furti negli spogliatoi. Mentre i nuotatori erano impegnati ad allenarsi in vasca, qualcuno si è introdotto. Sono stati rubati diversi oggetti personali, lasciati negli armadietti. Un caso in particolare ha destato clamore ed è stato segnalato da un lettore alla redazione de Il Canavese.

Portata via una giacca con le chiavi dentro la tasca

Si tratta del furto di una giacca, portata via dallo spogliatoio, con all’interno di una tasca anche le chiavi dell’auto. Una volta nel parcheggio è stato abbastanza semplice individuare pure la vettura. Premendo il pulsante dell’antifurto è stato possibile capire quale fosse.  Il malcapitato s’è trovato pure l’auto messa a soqquadro. Non ha più trovato altri suoi effetti personali, compreso il portafoglio con i contanti e le carte di credito.

La denuncia e la richiesta di più controlli

Il fatto è stato subito denunciato ai carabinieri di Rivarolo. Ma a distanza di poco tempo altri hanno subito furti. E la segnalazione giunta alla redazione è stata improntata non solo a mettere in guardia i frequentatori della piscina. Bensì a evidenziare la mancanza, se non totale piuttosto scarsa, di controlli all’interno della struttura comunale. E, di conseguenza, a chiedere più sicurezza per quanti praticano sport.