Recuperato escursionista. L’uomo, 49 anni è stato ritrovato sulle montagne nel comune di Briga Alta (CN).

Recuperato escursionista

Un’escursionista di Imperia è stato recuperato sulle montagne grazie all’intervento del CNSAS  Piemonte e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. L’uomo, un 49enne, è stato ritrovato dopo che ieri mattina i famigliari avevano lanciato l’allarme non vedendolo rientrare a casa dopo l’escursione di domenica.

L’allarme

Il 49enne  è stato recuperato sulle montagne nel comune di Briga Alta (CN) a monte della frazione di Carnino. Dopo aver ritrovato la sua auto nel parcheggio della frazione di Carnino sono partite le ricerche con squadre a terra e grazie all’elicottero dei Vigili del Fuoco è stato individuato. Si trovava verso la cima delle Saline a una quota di 2000 metri circa in condizioni di ipotermia.

I soccorsi

E’ stato richiesto anche l’intervento dell’eliambulanza del 118 di base a Torino. I sanitari hanno stabilizzato il paziente, somministrandogli una prima terapia farmacologica e lo hanno poi imbarcato sul velivolo. In seguito l’uomo è stato ricoverato presso il CTO di Torino. Oltre all’ipotermia l’uomo era stato anche vittima di una caduta che gli ha procurato una profonda ferita lacero contusa alla gamba e svariate contusioni sul resto del corpo.

Leggi anche:  Mille euro per le iniziative di Voglio solo un sorriso

Foto