Rubano camper: arrestati in Slovenia. Due pregiudicati traditi dal gps.

Rubano camper: arrestati in Slovenia

E’ andata decisamente male a due vecchie conoscenze dei carabinieri: Davide Maiolo,  50 anni di Torino, e Roberto Borello,  56 anni, eporediese. I due hanno rubato la scorsa settimana un camper “Hymer” da 75 mila euro  a una ditta di noleggio di Druento.  Quindi a bordo del mezzo si sono diretti verso l’Est Europa.

Smerciare il mezzo

I due avevano infatti intenzione di smerciare il camper nell’Est Europa dove il “mercato nero” dei mezzi rubati è florido. Ma non hanno fatto i conti con il gps del camper. Così su segnalazione dei carabinieri della Compagnia di Venaria  sono stati individuati dalla polizia  slovena.

Traditi dal gps

Infatti grazie al gps  a ad un’app dalla centrale operativa torinese si è stati in grado di “agganciare” il camper  in viaggio sull’autostrada. Poi l’intervento della polizia con l’arresto dei due pregiudicati italiani.  E il recupero del mezzo.