Rubata cassaforte e auto in fiamme. Nella notte tra Natale e Santo Stefano a Ciriè.

Rubata cassaforte e auto in fiamme

I malviventi non si fermano neppure a Natale e… Santo Stefano. Infatti nella notte tra il 25 e 26 dicembre i “soliti ignoti” sono penetrati all’interno dell’ospedale civile di via Battitore forzando un ingresso sul retro. Quindi sono entrati nel locale del bar interno al nosocomio e hanno asportato la piccola cassaforte letteralmente smurandola. Poi sono fuggiti indisturbati.

Furto da quantificare

Il furto è stato scoperto  questa mattina, martedì 26 dicembre, dai titolari del bar  della catena Sodexo Italia Spa al momento dell’apertura. I malviventi  non hanno trafugato null’altro. A dimostrazione che il furto era  stato studiato nei minimi particolari.  Ancora da quantificare la somma di denaro sottratta. Ma sicuramente ingente complice le festività natalizie. Le indagini sono affidate alla Tenenza di Ciriè.

Auto in fiamme

Poco prima delle 23 della sera di Natale, 25  dicembre, è andata a fuoco un’auto parcheggiata in strada in via Gazzera. Sul posto sono intervenuti  i vigili del fuoco volontari di San Maurizio Canavese che hanno messo in sicurezza l’area ma per la Mercedes non c’è stato nulla da fare. Restano in piedi tutte le ipotesi: guasto elettrico o incendio doloso?