Residenti salvano Cantoira. Scoppiato nella notte incendio nella boscaglia.

Residenti salvano Cantoira

L’incendio nella boscaglia poteva trasformarsi in una tragedia per  Cantoira.  Infatti nella serata di ieri, mercoledì 22 novembre le fiamme si sono alzate minacciose tra gli arbusti di località Bergognesco, nell’abitato della Val Grande. Erano da poco passate le 21 quando un residente ha lanciato l’allarme  al sindaco.

Tutto paese mobilitato

Proprio in quel momento il primo cittadino Celestina Olivetti , assessori e consiglieri avevano appena concluso in municipo la seduta consiliare. Inoltre nella vicina  chiesa  era terminato un rosario. “Così in pochi minuti  – racconta il sindaco – siamo  riusciti tramite WhatsApp ad allertare  decine di persone>. Infatti oltre trenta residenti, armati di torce, pale e picconi, si sono diretti sul luogo dell’incendio.

“Grazie a tutti”

Infatti l’incendio, partito dal sottobosco,  aveva già raggiunto un fronte di oltre 500 metri. Quindi grazie all’impegno di tutti è stato rapidamente circoscritto.  Impedendo l’avvicinarsi alle abitazioni. L’arrivo dei vigili del fuoco del distaccamento volontari di Lanzo  ha  completato l’opera di spegnimento. “Desidero ringrazie davvero tutti – conclude Celestina Olivetti – perchè abbiamo dimostrato di essere una comunità unita”.  Le indagini sono affidate ai  carabinieri-forestali.

Leggi anche:  Fototrappole in azione contro vandali e incivili