Spacciavano crack arrestati dai Carabinieri. Sono tre pusher di origini africane.

Spacciavano crack arrestati dai Carabinieri

Sono stati i carabinieri di a fermarli. Spacciavano crack arrestati tre pusher, i quali in una casa di Torino avevano il deposito. L’operazione è stata portata a termine dagli uomini dell’Arma appartenenti alla stazione di Leini. Ad essere fermati sono stati tre persone di origini africane, alla fine di un pedinamento che ha permesso di scoprire l’abitazione.

Individuata la casa della droga

Era una vera e propria casa della droga quella scoperta dai Carabinieri leinicesi. Dopo aver seguito alcuni clienti giunti da Leini, sono riusciti ad entrare ed a scoprire cosa si celava dentro la casa. a finire in manette sono stati due spacciatori di origini nigeriane ed uno ghanese.

Trovata pure della cocaina

Nel corso della perquisizione i Carabinieri hanno trovato anche della cocaina. I 6 grammi erano stati già suddivisi in dosi. I militari della stazione di Leini, infine, hanno anche trovato tre grammi di crack. Ulteriori approfondimenti su Il Canavese che troverete in edicola mercoledì 15 novembre.