Tablet in spalla concluso il progetto 2018 alletito dall’Unione Montana Alpi Graie.

Tablet in spalla concluso il progetto 2018

Risultato di tutto rispetto per l’iniziativa targata Tablet in spalla, che si è conclusa nelle settimane scorse. Il progetto era stato predisposto dall’Unione Montana Alpi Graie e che è servito a fornire a tutti gli studenti una dotazione informatica al passo con i nuovi indirizzi didattici.

Investimento totale di 35mila euro

Il tutto ha comportato un investimento di circa 35 mila euro. Il progetto è stato dedicato in primo luogo sulle scuole elementari, dove ben sei classi, tra Viù e Rubiana, mancavano ancora delle LIM, la lavagna interattiva multimediale. Ne sono state acquistate cinque, di cui una a Viù e quattro a Rubiana.

Si è svolta anche una cerimonia ufficiale

Grazie anche all’opera della Dirigente Scolastica dell’Istituto Murialdo di Ceres, Vilma Maria Pont, è stata allestita una  cerimonia ufficiale. Il tutto si è svolto alla presenza dei docenti, degli allievi, dei rappresentanti dei genitori e degli amministratori dell’Unione Montana Alpi Graie.