Tenta fuga dicendo ai poliziotti di essere minorenne.

Tenta fuga

Un ragazzo tenta fuga dicendo di essere minorenne ai poliziotti. Gli agenti di Barriera Milano in servizio di controllo del territorio l’altro giorno hanno notato   un  senegalese. Alla vista della volante ha lasciato cadere per terra un fazzoletto di carta. I poliziotti sono scesi immediatamente dall’auto.

Nel fazzoletto ovuli di cocaina e eroina

Il giovane è stato fermato e il   fazzoletto raccolto da terra. Al suo interno c’erano 19 involucri contenenti cocaina ed eroina. Inoltre, il pusher aveva con sé anche 4 telefoni cellulari e 160 euro in contanti, tutti in banconote di piccolo taglio. Si tratta di un cittadino senegalese di maggiore età.

Dice di essere minorenne

Come accertamenti medici hanno stabilito, nonostante lo stesso abbia tentato di farsi passare per minorenne. Inoltre, il giovane, irregolare sul territorio nazionale, risulta  sottoposto alla misura del divieto di dimora nel comune di Torino da febbraio 2018. Gli agenti lo hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.