Tentato furto al Bar Route 66 situato nella stazione di servizio Petroltermica a Valperga. Malviventi in azione la scorsa notte. Il colpo architettato dai balordi tuttavia non è andato a segno.

Tentato furto al bar

Malviventi ancora in azione in Canavese. La scorsa notte si è infatti registrato un tentato furto al Bar Route 66 presso la stazione di servizio Petroltermica di Valperga. Ma il colpo non è andato a segno. I ladri sono dovuti fuggire a mani vuote. Ma sono ingenti i danni all’attività che si trova lungo la ex statale 460 tra Salassa e Valperga.

Blitz in piena notte

Gli autori del tentato furto al Bar sono entrati in azioni probabilmente dopo l’una di notte. Sono dunque  arrivati alla stazione di servizio passando dai prati adiacenti al distributore di benzina. Dopo aver messo fuori uso la telecamera esterna del Route 66 hanno cercato di entrare nel locale passando dal bagno dei portatori di handicap. I malviventi hanno bucato il muro del bagno per eludere l’antifurto. Hanno anche rotto due finestre per entrare, utilizzando i cassonetti dell’immondizia come scala, nella cucina del bar.

Leggi anche:  Bloccano ragazzo per rapinarlo

Indagini in corso

Una volta all’interno del bar Route 66 infatti i ladri hanno fatto scattare l’allarme e sono dovuti fuggire. Salato il conto per i gestori dell’attività a causa degli ingenti danni provocati dai ladri. Sul posto sono tempestivamente intervenuti i carabinieri. Ma ormai i malviventi si erano già allontanati, facendo perdere le loro tracce. Su quanto accaduto sono in corso le indagini dei militari dell’arma che si potranno avvalere dei filmati del sistema di videosorveglianza della stazione di servizio per individuare gli autori del tentato furto.