Tragedia Pratiglione. Ha preso la pistola è ha fatto fuoco contro sé stesso.

Tragedia Pratiglione

Questo pomeriggio a Pratiglione si è consumata l’ennesima tragedia. Un uomo, un disabile di 86 anni, per cause ancora sconosciute, ha preso la pistola che deteneva regolarmente, l’ha rivolta verso sé stesso e ha fatto fuoco.

L’allarme

Il fatto è successo nel primo pomeriggio di oggi nella villetta dove l’uomo viveva con la moglie. La donna, che non ha assistito al gesto estremo del marito, quando ha capito cosa fosse successo ha subito chiamato i soccorsi.

Inutili i soccorsi

Sul posto sono giunti i carabinieri  la Croce Bianca del Canavese e l’elisoccorso del 118. I sanitari purtoppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

La moglie, invece, è stata trasportata all’ospedale di Cuorgnè in stato di shock.

Ancora ignote le cause che hanno portato l’uomo al folle gesto.