Arriva la Befana a Cuorgnè, tutto pronto per l’evento organizzato dal gruppo storico Allodieri il 6 gennaio all’ex Manifattura in via Ivrea.

Arriva la Befana

Sabato 6 gennaio a Cuorgnè presso il salone Conferenze ex Manifattura in via Ivrea, 100, “Arriva la Befana”. L’atteso evento è a cura del Gruppo Storico Allodieri. L’iniziativa è realizzata con il patrocinio del Comune. Sarà quindi un appuntamento ricco di “talento” e di magia. Merito infatti della partecipazione del Mago Beppe Brondino e di Madame Zorà, grandi protagonisti del programma televisivo Italia’s got talent.

Programma ricco

Appuntamento per l’inizio dello show alle ore 15.15. Si partirà con lo spettacolo di magia del mago Beppe Brondino. Mentre alle ore 16 Arriva la befana. Alle 16.15 uno dei momenti clou della giornata con una gustosissima merenda per tutti i bambini presenti in sala. Quindi alle 17 tornerà al centro dei riflettori la magia con la seconda parte dello show Sand art (giochi di sabbia) e lo spettacolo magico di Madame Zorà. Alle 18 tutti in piazza Martiri della Libertà per il Gran Falò della Befana nata e realizzata dall’ispirata vena artistica di Bruno Barettini.

Leggi anche:  Pietra di inciampo in ricordo di Moise Poggetto per la giornata della memoria

Gruppo storico Allodieri

Con Arriva la Befana Amministrazione comunale e Gruppo Storico Allodieri daranno vita, quindi, ad una bella e grande manifestazione a misura di bambino. Il Gruppo storico Allodieri è nato nel luglio 2007. E’ presieduto da Giulio Gariazzo, Rappresenta le famiglie di proprietari terrieri (che formarono i primi nobili) in Canavese intorno tra il 1020 ed il 1200 d.C. Queste famiglie presero il nome di “Allodieri” da origini tedesche “Alloden”. Il personaggio principale è, infatti, la marchesa Adelaide di Susa, nipote di Arduino, capostipite dei Savoia, morta a Canischio intorno al 1091. Proprio a Canischio gli Allodieri per anni hanno organizzato una bella e partecipata rievocazione storica.