Balangero in Fiore, ecco le scuole premiate.

Balangero in Fiore, ecco le scuole premiate

E’ stata una delle edizioni più belle. Più partecipate, sia per quanto concerne i visitatori, sia per quanto riguarda gli espositori. «Balangero in Fiore» non ha deluso le aspettative degli organizzatori. Pro Loco in prima fila. Accanto a lei, il Comune, che ha lavorato gomito a gomito per mettere in piedi l’edizione 2018 della kermesse. Come è ormai tradizione da anni, l’evento si è svolto il 25 aprile. In una calda e assolata giornata di sole che ha contribuito al successo dell’evento. Fin dal mattino la centrale viale Copperi, piazza Dieci Martiri e piazza Pertini sono state prese d’assalto dai visitatori. Tanti espositori di diverse categorie merceologiche: in modo particolare i fiori e le piante.

Dai prodotti tipici all’artigianato e degustazioni

Ma anche prodotti tipici ed artigianato. In piazza Pertini hanno trovato spazio decine di bancarelle degli hobbisti. Le associazioni sono state ospitate nel parco del Municipio, dove è stata anche allestita l’area di ballo per il country. In mostra, sempre nel parco di Villa Copperi, la trentina di spaventapasseri rerealizzati dalle classi Primarie insieme ai loro insegnanti. Insieme al vice sindaco Stefano Rossi e l’assessore Andrea De Vito, si sono svolte le premiazioni di tutte le classi Primarie da parte della Pro Loco. Non sono mancati i quadri in mostra, la passerella degli amici quattrozampe e lo stand gastromico con il menù a base di bollito.

Leggi anche:  Tradizione della Cisrà, distribuita domenica a Lanzo

Tante associazioni e le scuole con i loro bellissimi spaventapasseri

Tra le associazioni presenti, c’erano l’Avis, la Croce Rossa, il Sea (Servizio Emergenza Anziani), il Filo di Rosina, la Protezione Civile. «Sono molto soddisfatto dell’esito della manifestazione – commenta il vice sindaco Stefano Rossi – Un plauso alla Pro Loco con cui abbiamo collaborato in maniera egregia. Grazie alla sua presidente Patrizia Migliorero e a tutto il suo staff. Grazie alle associazioni presenti. Tutti insieme si è fatto un buon lavoro che il prossimo anno cercheremo di migliorare ancora di più. Insieme si va lontano e si vince, è sempre stato il motto della nostra Amministrazione comunale, fin dal momento del nostro insediamento.Grazie alle associazioni Avis, Croce Rossa, alla Protezione Civile di Cesare Manuetti, al nuovo Corpo Musicale che ha accompagnato la giornata con la sua musica. Grazie a tutti i volontari che non hanno risparmiato fatiche. Arrivederci al prossimo anno».