Biblioteca Civica San Maurizio Canavese, il bilancio delle atttività dell’anno appena trascorso è costellato di successi.

Biblioteca Civica San Maurizio Canavese

Bilancio positivo per il 2017 della Biblioteca Civica di San Maurizio Canavese. tante sono state le novità e i cambiamenti che hanno segnato il trascorrere dei mesi.

2017 in numeri

1004 monografie sottoposte a revisione, a fronte di 1082 novità acquistate, catalogate e già messe a disposizione del pubblico.
64 incontri complessivi con le scolaresche, di cui 7 extra territorio, in forma di “Giornata in Fondazione”.
177 neo iscritti, per un totale complessivo di 4063 utenti totali.
16430 prestiti, ovvero 1355 prestiti in più rispetto al 2016.

Gli appuntamenti di successo

“L’ora della lettura”, appuntamento fisso del sabato mattina,dedicato alle famiglie che si sono fermate ad ascoltare le letture proposte.
Grande riscontro ha fatto registrare la prima edizione del “Mercatino del libro usato” tenutasi l’8 giugno, un’esperienza, molto positiva che potrà, in futuro, essere ripetuta.

Servizi in collaborazione con lo SBAM (Sistema Bibliotecario dell’Area Metropolitana)

Grande successo per la Circolazione Libraria. Sono stati infatti 2389 i titoli movimentati dalle altre biblioteche e 828 i titoli prestati da San Maurizio agli utenti delle Biblioteche del circuito.
All’interno del progetto “Nati per Leggere”, oltre all’adesione a Storie Piccine, maratona primaverile di Lettura ad Alta Voce, sono stati realizzati incontri di livello destinati ad adulti con Flavia Manente e Cristina Teppati, nonché un bellissimo Laboratorio tenuto dalla Casa Editrice Minibombo di Reggio Emilia, destinato a bambini ed adulti.

Leggi anche:  Caselle: tutto pronto per il Carnevale Lucano

Il futuro

Per quanto attiene il futuro prossimo, sono in fase di realizzazione il corso di informatica per adulti e la Rassegna Cinematografica “Buona Visione”.
Sono invece in fase di organizzazione il corso di lettura ad alta voce destinato ad utenza adulta ed il progetto “Leggimi Forte”, insieme di proposte folli e visionarie destinate ai bimbi della Scuola Primaria.
Novità anche dal punto di vista gestionale: l’annuale revisione della Carta dei Servizi e la stesura della Carta delle Collezioni.