Buongiorno ceramica 2018 avrà come protagonisti a Castellamonte anche i bravi e preparati studenti del Liceo Artistico Statale Felice Faccio. Gli allievi hanno realizzato due importanti iniziative il 18 e 20 maggio 2018.

Buongiorno ceramica 2018 con gli studenti

Ultimi preparativi per Buongiorno ceramica 2018. L’evento vedrà quindi la partecipazione di Liceo Artistico Statale Felice Faccio di Castellamonte, città di Castellamonte e Conceria Fratelli Pieroni. Con l’occasione è stato infatti realizzato un progetto didattico curato dalla sezione Design Ceramica “Un design creativo per l’arredo della città”. Eventi in programma presso Centro Congressi “Piero Martinetti” Castellamonte. In via Pasquale Educ venerdì 18 maggio alle 11 inaugurazione mostra dei progetti degli alunni delle classi seconde con conferenza di presentazione dell’attività didattica svolta. Intervengono Pasquale Mazza Sindaco Castellamonte, Claudio Bethaz Consigliere delegato alla Cultura, Chiara Faletto Consigliera delegata all’Istruzione, Insieme a loro Antonio Balestra Dirigente Liceo Artistito Statale “Felice Faccio”, Sandra Baruzzi Docente referente al progetto, eredi di Domenico Pieroni. Mostra visitabile dal 18 maggio al 26 maggio.Ssabato e domenica 10,00/12,30 – 16,00/18,30.

Grande pannello decorativo

Domenica 20 maggio alle 11, invece, taglio del nastro del “Grande pannello creativo 2018”. In Via Saint Amand en Puisaye. Queste attività vengono presentate come contributo all’edizione di Buongiorno ceramica 2018! E’ un evento nazionale. Coinvolge tutte le 36 città della ceramica. Un’iniziativa per fare conoscere infatti la ceramica artistica, artigianale e di design in Italia e all’Estero. Oltre a consolidare le realtà esistenti propone la ricerca tecnica, l’innovazione e le nuove tendenze. Un’occasione importantissima per il Liceo di poter dare visibilità ad un progetto didattico corale. Sono stati coinvolti tutti i ragazzi delle classi seconde. Ben 113 alunni, che singolarmente hanno contribuito all’opera. Un contributo personalizzato per creatività e per realizzazione.

Leggi anche:  Cuceglio Sagra della Fritura dusa e del vino morenico

Progetto didattico corale

Un progetto che ha preso spunto dall’opera animata La gazza ladra (1964). Episodio di “Omaggio a Rossini”, di Giulio Gianini ed Emanuele Luzzati. Ogni studente ha offerto il proprio contributo creativo con un’ampia ricerca. Il progetto scelto è diventato si è tradotto in artefatto ceramico nelle ore di laboratorio. Comune a tutti la piastrella di cm 20×20. Più la tecnica del graffito. Con successiva applicazione di colori a pennello. Ogni piastrella è un’opera unica. Unita alle altre hanno generato il Grande pannello creativo per Buongiorno ceramica 2018.

Eventi imperdibili

Nel percorso didattico sono state infatti praticate le conoscenze dei codici progettuali. Oltre che estetici ed operativi. Sono state quindi sviluppate competenze espressive. Disegno, visualizzazione a mano libera, grafica. Software progettuali. E’ stata quindi valorizzata la capacità di sperimentare. E anche quella di contestualizzare quanto fatto nel e per il territorio. I docenti coinvolti nelle attività per Buongiorno ceramica 2018 sono dunque stati Sandra Baruzzi, Davide Quagliolo, Ornella Vassalli. Con loro i docenti di Sostegno Eva Beruatto, Domenica Gangale. E l’educatrice Federica Blandin. Hanno parteciapto tutti gli alunni delle classi IIA,  IIB, IIC, IID e IIE.