Carnevale San Maurizio. Domenica 4 febbraio si sfila a San Maurizio.

Carnevale San Maurizio

Con la ormai collaudata formula del corteo mascherato a piedi domani va inscena il carnevale anche a San Maurizio Canavese.
Scuole in prima fila, con i loro bellissimi allestimenti di costumi e “mini carri allegorici” pronti per essere giudicati dalla giuria e aggiudicarsi i premi messi in palio dagli organizzatori per le maschere più belle e per i carretti addobbati più originali (non motorizzati).

Il programma

Il ritrovo è previsto, come ogni anno, in piazza Statuto, alle 14. Alle 14,30 la sfilata partirà percorrendo la centrale via Matteotti, per terminare in piazza Statuto dove ci saranno animazione, merenda, divertimento. Associazioni in prima linea con i loro banchetti e qualche golosità da offrire ai presenti. Alle 16,30 il tradizionale “rogo di carnevale” in piazza Marconi, con l’attento controllo dei Vigili del Fuoco di San Maurizio.

Concorso maschere e carretti

Quali le maschere più belle, quali i carretti più originali? Nelle passate edizioni se ne sono visti… di tutte le forme e colori. Originali, bellissimi. Tutti meritevoli di essere premiati. Anche la giuria si è spesso trovata in difficoltà nell’assegnare il premio ai vincitori.

Ci sarà anche la Battaglia dei Cuscini

Saranno realizzati spazi appositi dove si svolgerà la divertente Battaglia dei Cuscini.
Verranno distribuiti dal personale incaricato e per partecipare occorrerà rispettare alcune regole che verranno spiegate prima di iniziare il divertente momento.

Leggi anche:  Carnevale Lanzo sul tema Carica dei 101, una festa riuscita

Il corteo

Ad aprire il corteo mascherato saranno i personaggi storici. A rappresentare San Maurizio saranno Monsù e Madama Testa Quadra. Per Ceretta ecco sfilare L’ Cassine e la Cassinera e per Malanghero, il Tuminè e la Tuminera.

L’organizzazione

Ad organizzare l’evento sono: l’Oratorio, il Comune, l’Avis, la Filarmonica La Novella, Fili d’Argento, Gruppo Commercianti, Alpini, Protezione Civile e Vigili del Fuoco.
Per il Comune la manifestazione è stata curata dall’assessore Sonia Giugliano che invita ovviamente tutti a partecipare. Ringraziando le associazioni e i volontari che si sono prodigati per l’organizzazione e si prodigheranno per la gestione della kermesse di domani, domenica 4.

Eventuali offerte che verranno raccolte saranno destinate in solidarietà. Una bella giornata di festa alla quale non bisogna assolutamente mancare!